Sgravi agricoli se applicati CCNL di Sindacati con più rappresentanza comparata a livello nazionale

Con l'Interpello n. 8 del 24 marzo 2015, il Ministero del lavoro interviene in merito alla concessione di agevolazioni contributive in agricoltura nel rispetto di quanto previsto dalla Legge n. 375/1993, cioè qualora siano applicati i contratti collettivi e territoriali di categoria.In particolare, il Welfare ha precisato che al fine di beneficiare di dette agevolazioni va applicato quanto previsto dalla Legge n. 296/2006: non basta applicare quindi contratti collettivi nazionali o territoriali, ma detta contrattazione collettiva dovrà essere firmata da Associazioni datoriali e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale.

Condividi questa news