Niente sospensione se il dipendente a sua difesa produce documenti riservati aziendali

Con la Sentenza n. 24106 del 28 novembre 2016 la Corte di Cassazione entra nel merito della legittimità della sospensione di un dipendente per aver utilizzato a fini di difesa personale della documentazione aziendale riservata.Nello Specifico la Suprema Corte ha dato ragione al lavoratore dichiarando illegittima la sospensione, in quanto il materiale aziendale era sì riservato ma riguardava l'attività del lavoratore ed è stato esclusivamente utilizzato per la difesa dello stesso nell'ambito di un procedimento giudiziario.

Condividi questa news