Cambio appalto e chiusura cantiere: istruzioni per il recupero del ticket licenziamento eventualmente versato

L'INPS, con il Messaggio n. 4269 del 24 ottobre 2016, comunica le istruzioni per procedere al recupero del ticket licenziamento versato per le interruzioni di rapporti di lavoro a tempo indeterminato, intervenute nel 2016, a seguito dicambi di appalto ai quali siano succedute assunzioni presso altri datori di lavoro, in applicazione di clausole sociali che garantiscano la continuità occupazionale prevista dai CCNL, completamento delle attività e chiusura del cantiere nel settore delle costruzioni edili, sostituzione del soggetto gestore del servizio di distribuzione del gas naturale. L'intervento dell'Istituto fa seguito all'emanazione del D.L. n. 210/2015 (c.d. Decreto Milleproroghe 2016) convertito in Legge n. 21/2016 che ha confermato, anche per l'anno 2016, la non applicazione dell'obbligo di versamento del contributo sui licenziamenti effettuati nelle ipotesi sopra indicate.

Condividi questa news